martedì, Giugno 25, 2024

WASHINGTON DC E L’EVOLUZIONE DELL’INIZIATIVA ‘VISION ZERO’

Il sindaco di Washington DC, Muriel Bowser, ha adottato l’iniziativa Vision Zero nel 2015 per trasformare la sicurezza dei trasporti e lavorare per raggiungere l’obiettivo di azzerare gli incidenti stradali mortali o i feriti gravi sulle strade della città. Il programma si basa sullo sviluppo di approcci basati sui dati per la progettazione, le operazioni e la manutenzione delle strade; sull’aumento di campagne educative mirate sui motivi per cui si verificano infortuni e incidenti stradali; sull’aumento dell’applicazione mirata delle leggi sul traffico e sul miglioramento dell’assistenza post-incidente.

Nel 2022, Bowser e il suo team hanno aggiornato l’iniziativa Vision Zero per garantire che dia priorità a politiche e progetti che promuovano una maggiore equità nel processo decisionale. La strategia riveduta cerca di fornire i benefici più ampi ai quartieri con strade che hanno subito un disinvestimento storico e che contengono un numero elevato di popolazioni vulnerabili, come le persone che camminano o utilizzano dispositivi di mobilità.

Questo sforzo di modernizzazione del programma ha incluso la creazione di un nuovo sito web, Vision Zero DC. In collaborazione con SymGEO, partner di Esri e azienda GIS del Maryland specializzata in ArcGIS Hub, ArcGIS Online e soluzioni per le amministrazioni statali e locali, il team Vision Zero del Dipartimento dei Trasporti del Distretto (DDOT) ha utilizzato ArcGIS Hub per creare una sede consolidata per le informazioni sui progetti di sicurezza del traffico in corso e futuri.

Leggi da Esri

Ultimi articoli