venerdì, Febbraio 23, 2024

“Nihil difficile volenti”

C’era bisogno, nell’ormai sterminato panorama della informazione via web, di un nuovo Magazine elettronico?
C’è’ chi dice sì e chi dice no. Per quanto mi riguarda, a farmi propendere per il sì, sono bastate alcune ore di chiacchierata con l’ingegner Bruno Ratti, Presidente di Esri Italia, uomo senza età, un vero visionario dei tempi moderni. Quando mi ha detto che voleva fondare un periodico di informazione online, destinato alla platea degli operatori tecnici scientifici e dei movimenti che spingono per una società più umana, non ho avuto più dubbi.

Il Magazine, la piazza virtuale che apriamo ufficialmente il 29 ottobre 2020, sarà un luogo per analizzare e affrontare le sfide del nostro tempo: la difesa del Creato, lo sviluppo sostenibile, la sicurezza dei territori, la salvaguardia del patrimonio naturale e culturale, l’educazione delle nuove generazioni e la lotta a tutte le forme di povertà.

Un obiettivo ambizioso che non diventa impossibile, ricordando la locuzione latina: nihil difficile volenti, nulla è arduo per colui che vuole. Ci proveremo, ogni mese, con la testata THE SCIENCE OF WHERE MAGAZINE che, per ora, uscirà anche in formato cartaceo, a dicembre 2020 e a giugno 2021. Non voglio anticipare nulla di quello che potrete leggere su questo Magazine. Ora che ci avete cliccato non vi resta che navigare tra le nostre pagine. Attraverso un gruppo affiatato di redattori e soprattutto con il contributo di tutti quelli che lo vorranno, la transizione digitale, in un paese che invecchia, non sarà solo una cosa per giovani.
E proprio a loro dedicheremo tutto il nostro impegno per costruire una società più umana e solidale.

Ultimi articoli