mercoledì, Agosto 10, 2022

TRANSATLANTICI E DIGITALE – SDGS “IN PANNE” – OBIETTIVI CLIMATICI – INDIA: UNO SGUARDO SULLE CITTÀ – CHE NE SARÀ DEL MEDIO ORIENTE? – OCCHIO ALL’AMERICA LATINA – SPIONAGGIO INFORMATICO CINESE

Transatlantici e digitale 

 Il presidente Joe Biden ha portato in Europa il messaggio che “l’America è tornata”. Biden, dopo l’esperienza di Trump, lavora a riparare i legami logori con gli alleati degli Stati Uniti e a creare consenso su una serie di obiettivi politici ambiziosi: porre fine alla pandemia di COVID-19, combattere i cambiamenti climatici e risolvere i problemi relativi alle Big Tech e a Internet. Su entrambe le sponde dell’Atlantico, i responsabili politici stanno esaminando come tenere a freno il potere delle principali società tecnologiche; nonostante un ampio accordo su questo obiettivo di base, le strategie Internet degli Stati Uniti e dell’UE non sono così allineate. Ne scrivono Konstantinos Komaitis e Justin Sherman per BrookingsThe EU-US Tech Council shouldn’t just focus on China

 SDGs “in panne” 

La pandemia da COVID-19 si è anche abbattuta sugli obiettivi di sviluppo sostenibile  delle Nazioni Unite (SDGs). Nell’ultimo anno e mezzo, praticamente ogni paese ha dovuto affrontare nuovi ostacoli nel suo percorso verso il raggiungimento degli obiettivi. Ne scrive il Center for International Relations and Sustainable Development a firma di John W McArthurMake Room(s) for Change

Obiettivi climatici 

Sebbene il mondo abbia molti obiettivi climatici ambiziosi a lungo termine, mancano strategie per mettere in atto gli investimenti e le politiche giuste. I prossimi 10-15 anni saranno critici e diversi fattori possono promuovere sforzi efficaci per raggiungere l’azzeramento delle emissioni entro la metà del secolo. Ne scrive Project-Syndicate a firma di Helen Mountford e Mauricio CardenasHow to Reach Net Zero

India: uno sguardo sulle città 

La crescente urbanizzazione dell’India negli ultimi anni ha innescato un’attività sfrenata di costruzione per soddisfare le esigenze delle popolazioni in crescita. Tuttavia, non tutte queste costruzioni rispettano le leggi esistenti, portando a conseguenze negative sui sistemi di governance, sull’ambiente, sulla salute delle persone, sui servizi di trasporto e sul benessere generale dei cittadini. Un’analisi di Observer Research  Foundation (The Enduring Problem of Illegal Constructions in India’s Cities), a firma di Ramanath Jha, sottolinea la necessità di ripensare le politiche, di una migliore pianificazione, di un’attuazione più rigorosa delle leggi e del miglioramento della tecnologia per la governance.

Che ne sarà del Medio Oriente ?

I continui cambiamenti nelle alleanze nella regione sono guidati in parte dalla crescente influenza dell’Iran. Ma la vera questione strategica è nel Mediterraneo orientale, dove lo sviluppo di importanti riserve di gas potrebbe portare a una profonda cooperazione o generare ulteriori conflitti. Ne scrive Shlomo Ben-Ami per Project-SyndicateManaging a New Middle-East Order by Shlomo Ben-Ami – Project Syndicate (project-syndicate.org)

Occhio all’America Latina

Le proteste di massa recentemente scoppiate in paesi così diversi come Colombia e Cuba attestano la gravità delle crisi che l’America Latina sta affrontando. Sebbene i problemi della regione debbano essere affrontati soprattutto dai leader autoctoni, una maggiore cooperazione internazionale sarà fondamentale per rilanciare la crescita economica e la stabilità politica. Ne scrivono Javier Solana ed Enrique V. Iglesias per Project-Syndicate:  Latin America’s Perfect Storm by Javier Solana & Enrique V. Iglesias – Project Syndicate (project-syndicate.org)

Spionaggio informatico cinese

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti (DoJ) ha incriminato quattro membri del gruppo di spionaggio informatico cinese APT40 (alias TEMP.Periscope, TEMP.Jumper e Leviathan) per aver violato decine di organizzazioni governative, aziende private e università in tutto il mondo tra il 2011 e il 2018. Ne scrive Pierluigi Paganini per Security Affairs:  US DoJ indicts four members of China-linked APT40 group

 

INTER-IN-DIPENDENZA E AUTONOMIA STRATEGICA

Il think tank CSIS pone un tema di grande rilevanza e interesse strategico: The adoption of the CHIPS and Science Act is a watershed in U.S. economic...

US ARMY: UNIRE LE FORZE

Per diversi mesi, l'esercito americano ha silenziosamente sperimentato come collegare più strettamente sul campo di battaglia il comando per le operazioni speciali, il comando...

SENSORI “NON TRADIZIONALI” PER SPACECOM

Space Command sta integrando sensori "non tradizionali", originariamente costruiti per tracciare e puntare missili balistici, nella sua rete per tenere sotto controllo satelliti e...

PARTNERSHIP TRA ISRAELE E MAROCCO PER LA SICUREZZA REGIONALE

Il mese scorso, l'U.S. Africa Command ha ospitato la sua principale esercitazione multilaterale, African Lion 22, che ha coinvolto 7.500 forze della coalizione provenienti...

EU CHIPS ACT. L’EUROPA E L’INDIPENDENZA TECNOLOGICA

Tra le crescenti tensioni geopolitiche e le sfide poste dall'innovazione dirompente, i responsabili politici europei stanno cercando modi per rafforzare l'autonomia strategica del continente,...

LA SFIDA DI TAIWAN

Gli analisti militari utilizzano spesso la modellazione per prevedere risultati specifici in guerra, inclusi vincitori e vinti, vittime, guadagni o perdite territoriali e durata...

Ultimi articoli