mercoledì, Agosto 10, 2022

IL POTERE TRASFORMATIVO DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE (SECONDO KISSINGER E SCHMIDT)

Diario geostrategico, 14 gennaio 2022  

Buona lettura ! 

The Science of Where Magazine’s interviews:

– L’Intelligence tra rischio, cyber e passione. The Science of Where Magazine incontra Adriana Piancastelli Manganelli, OSINT Senior Analyst

– Towards sustainable AI. The Science of Where Magazine meets Abhishek Gupta, Founder and Principal Researcher, Montreal AI Ethics Institute

– The road to the “new normal” and the role of the G20. The Science of Where meets Priyadarshi Dash. Associate Professor at Research and Information System for Developing Countries (RIS), New Delhi, he has 14 years of experience in policy research on trade, investment, infrastructure and fintech issues in the context of G20, IORA, BIMSTEC and Indo-Pacific

– Governo dei dati tra geopolitica e tutela del cittadino. The Science of Where Magazine incontra Ivana Bartoletti, Global Chief Privacy Officer a WIPRO Technologies e Visiting Policy Fellow presso l’ Università di Oxford

– Tecnologia e responsabilità: uno snodo decisivo. The Science of Where Magazine incontra Federico Cabitza, Università di Milano-Bicocca

– Inside the ethics of artificial intelligence: for a decentralized approach. The Science of Where Magazine meets James Brusseau, Philosopher, Pace University

– L’intelligenza artificiale contro le discriminazioni sul lavoro. The Science of Where Magazine incontra Keith Sonderling, Commissioner del U.S. Equal Employment Opportunity Commission

– Gathering strenght, gathering storms. Visions on artificial intelligence. The Science of Where Magazine meets Michael Littman and Peter Stone

Percorriamo le frontiere tecnologiche che stanno trasformando la realtà nei suoi molteplici aspetti e tutti i nostri paradigmi. Il Council on Foreign Relations propone un confronto tra Henry Kissinger ed Eric Schmidt sull’intelligenza artificiale e sulle sue potenzialità trasformative (Malcolm and Carolyn Wiener Annual Lecture on Science and Technology With Henry Kissinger and Eric Schmidt).

Cresce, sull’AI, il numero di pubblicazioni di ricerca cinesi; sempre maggiore ne è l’influenza (CSET, Comparing U.S. and Chinese Contributions to High-Impact AI Research).

L’evoluzione della tecnologia, mai neutra, è ricca di prospettive che occorre conoscere e analizzare: un esempio è la ricerca sulla “sorveglianza visiva”, lo sviluppo di algoritmi come il riconoscimento facciale che potrebbero essere utilizzati per sorvegliare individui o gruppi. Una ricerca del think tank CSET (Trends in AI Research for the Visual Surveillance of Populations).

La realtà planetaria è ancora troppo carica di conflitti. Aumentano, e accelerano, le crisi umanitarie e dei rifugiati. Cosa ci aspetta nel 2022 ? (Council on Foreign Relations, Conflicts to Watch in 2022).

Con riguardo alla pandemia, è fondamentale il tema dell’equità vaccinale a livello mondiale. Questo, naturalmente, guardando alla salute pubblica ma anche al recovery dal punto di vista economico (Council on Foreign Relations, Vaccine Equity and Global Economic Recovery)

Nei mondi:

– Situazione delicata in India dove, dall’inizio dell’anno, si è scatenato l’attacco contro i musulmani del Paese. E i cristiani, secondo Al Jazeera, non vivono meglio (Majoritarian violence is slowly tearing India apart).

– Il Pakistan accoglie la dichiarazione dei P5 (USA, UK, Russia, Cina, Francia) sulla prevenzione della guerra nucleare (Al Jazeera, Pakistan welcomes P5 statement on preventing nuclear war).

– Mentre il Presidente della Corea del Sud non vorrebbe far cadere i colloqui di pace con il Nord (Al Jazeera, Moon wants to formally end the Korean War. Can that bring peace?), gli USA spingono per ulteriori sanzioni contro Pyongyang (Al Jazeera, US pushing for tougher sanctions on N Korea after missile tests).

– Per mantenere la sicurezza, la Russia è “condannata” all’espansione con i suoi vicini ? (Valdai Discussion Club, Neighbours and Crises: New Challenges for Russia).

– Secondo il Valdai Discussion Club, l’Europa dovrebbe differenziarsi dagli USA nel contenimento della Cina (USA, Europe and Containment of China).

– A marzo 2022 in Siria saranno 11 anni di conflitto (Brookings, Assad’s normalization and the politics of erasure in Syria).

– La Bulgaria  e l’area sensibile del Mar Nero. Un’analisi di The Jamestown Foundation (Bulgaria’s Black Sea Dilemma: NATO Ally or Russian Gateway?)

Altre notizie e approfondimenti su The Global Eye

INTER-IN-DIPENDENZA E AUTONOMIA STRATEGICA

Il think tank CSIS pone un tema di grande rilevanza e interesse strategico: The adoption of the CHIPS and Science Act is a watershed in U.S. economic...

US ARMY: UNIRE LE FORZE

Per diversi mesi, l'esercito americano ha silenziosamente sperimentato come collegare più strettamente sul campo di battaglia il comando per le operazioni speciali, il comando...

SENSORI “NON TRADIZIONALI” PER SPACECOM

Space Command sta integrando sensori "non tradizionali", originariamente costruiti per tracciare e puntare missili balistici, nella sua rete per tenere sotto controllo satelliti e...

PARTNERSHIP TRA ISRAELE E MAROCCO PER LA SICUREZZA REGIONALE

Il mese scorso, l'U.S. Africa Command ha ospitato la sua principale esercitazione multilaterale, African Lion 22, che ha coinvolto 7.500 forze della coalizione provenienti...

EU CHIPS ACT. L’EUROPA E L’INDIPENDENZA TECNOLOGICA

Tra le crescenti tensioni geopolitiche e le sfide poste dall'innovazione dirompente, i responsabili politici europei stanno cercando modi per rafforzare l'autonomia strategica del continente,...

LA SFIDA DI TAIWAN

Gli analisti militari utilizzano spesso la modellazione per prevedere risultati specifici in guerra, inclusi vincitori e vinti, vittime, guadagni o perdite territoriali e durata...

Ultimi articoli