venerdì, Febbraio 23, 2024

OPPORTUNITA’ E RISCHI DELL’ENERGIA IDROELETTRICA

L’era del petrolio e del gas a buon mercato è finita. La guerra della Russia in Ucraina o, più in particolare. l’ambizioso sforzo dell’Europa di liberarsi dai combustibili fossili russi in un momento in cui le forniture internazionali sono già scarse, sta facendo salire i prezzi globali dell’energia e solleva lo spettro di una crisi energetica globale. Le fonti di energia alternative sembrano ogni giorno più attraenti, come dovrebbero. Ma l’adozione dell’energia idroelettrica, in particolare, comporta dei rischi. L’energia idroelettrica è attualmente la forma di energia rinnovabile più utilizzata, rappresentando quasi la metà di tutta la produzione di elettricità a basse emissioni di carbonio nel mondo. Per decenni è stata la rinnovabile più competitiva in termini di costi e molte centrali idroelettriche possono aumentare o diminuire la loro produzione di elettricità molto più velocemente delle centrali nucleari, a carbone e a gas naturale. E mentre la produzione eolica e solare può fluttuare in modo significativo, l’energia idroelettrica può essere prodotta in modo affidabile utilizzando i serbatoi, rendendola un buon complemento a queste fonti più variabili. Ma c’è un intoppo. Il tipo più comune di centrale idroelettrica prevede lo sbarramento di fiumi e torrenti. E le dighe idroelettriche hanno un’impronta ecologica ampia e duratura.

The downsides of hydropower | The Strategist (aspistrategist.org.au)

Ultimi articoli