domenica, Febbraio 25, 2024

I PAESI ASEAN E LA CRESCITA DIGITALE

Il dinamismo economico dell’ASEAN è ben noto e negli ultimi anni la regione ha visto l’emergere di alcune delle economie digitali in più rapida crescita al mondo. La pandemia di COVID-19 ha accelerato questa tendenza, con 60 milioni di nuovi consumatori digitali dall’inizio della pandemia e l’economia di Internet sulla buona strada per raggiungere i 360 miliardi di dollari entro il 2025. L’accelerazione dell’economia digitale unita alle esigenze spinte dalle restrizioni dovute al COVID-19 hanno catalizzato l’innovazione e l’imprenditorialità digitale nella regione. Ciò si riflette in diversi indicatori. Secondo Bloomberg, le start-up tecnologiche del sud-est asiatico hanno raccolto circa 8,2 miliardi di dollari nel 2020, sovraperformando la maggior parte degli altri mercati emergenti, sebbene nel 2022 questa cifra sia rallentata in linea con le tendenze globali. Nel 2021 c’erano più di 30 unicorni dell’ASEAN – start-up con un valore di 1 miliardo di dollari o più – e quel numero sta crescendo rapidamente. Grazie a questo dinamismo, gli investitori guardano oltre le tradizionali destinazioni delle start-up come Singapore, un hotspot di innovazione globale di lunga data, e l’Indonesia, una destinazione favorita per le sue grandi dimensioni del mercato, per raggiungere paesi come Malesia e Vietnam. Allo stesso tempo, una coorte sempre più esperta di tecnologia di consumatori millennial e della Generazione Z sta diventando un motore essenziale di questa accelerazione digitale, creando una prospettiva positiva per l’innovazione nell’economia digitale.

Addressing the digital divide in ASEAN | East Asia Forum

Ultimi articoli