sabato, Febbraio 24, 2024

L’IMPATTO DELLE ATTIVITA’ RANSOMWARE NEGLI USA

Un documento del think tank Atlantic Council illustra i fattori scatenanti dell’ondata di ransomware che ha minacciato gli Stati Uniti nell’estate del 2021, spiega perché questi attacchi rimangono una minaccia persistente oggi e offre consigli per mitigare il problema in futuro. L’aumento dell’attività ransomware nel 2021 deriva da un cambiamento nel modo in cui i criminali lanciano attacchi ransomware. Tra il 2016 e il 2019, i criminali informatici sono passati da campagne ransomware automatizzate verso operazioni di estorsione mirate contro organizzazioni e aziende consolidate. Questo adattamento ha reso il ransomware più dirompente e più redditizio, attirando infine l’attenzione di bande di criminalità informatica ben organizzate. L’intensificarsi dell’epidemia di ransomware da quel momento fino all’attacco al Colonial Pipeline è il risultato della crescente adozione di questo nuovo modello di estorsione tra i criminali.

vedi il documento completo: Behind the rise of ransomware

Ultimi articoli