lunedì, Giugno 24, 2024

OCEANO … DI PLASTICA

Ogni 60 secondi l’equivalente di un camion carico di plastica entra negli oceani. Dove finisce? In questo momento, i ricercatori semplicemente non lo sanno. Ma nel tentativo di aiutare a scoprirlo, un progetto guidato dall’ESA ha sviluppato trasmettitori galleggianti il cui passaggio può essere tracciato nel tempo, aiutando a guidare un sofisticato modello software di accumulo di rifiuti di plastica marina.

approfondisci su ESA: Tracking marine plastic drift from space

Ultimi articoli