lunedì, Aprile 22, 2024

GEOGRAFIA DELLA BIODIVERSITA’. LA COP 15 E L’ACCORDO POSSIBILE

Durante la conferenza delle Nazioni Unite sulla biodiversità che si terrà a Montreal quest’anno, la COP15, i Paesi dovrebbero finalizzare un accordo che cerca di invertire la distruzione senza precedenti della natura. Uno dei ventuno obiettivi dell’accordo, noto come 30×30, mira a proteggere almeno il 30% della terra e delle acque del pianeta entro il 2030. Questo obiettivo quasi raddoppia quello fissato per il 2020 più di dieci anni fa. Finora è stato protetto quasi il 16% di tutte le terre e le acque interne e l’8% delle aree marine.

Analisi del think tank Council on Foreign Relations

Ultimi articoli