domenica, Giugno 16, 2024

LA TECNOLOGIA GEOSPAZIALE E’ DECISIVA PER PROTEGGERE LA BIODIVERSITA’

Il 19 dicembre, in occasione della Conferenza delle Nazioni Unite sulla biodiversità tenutasi a Montreal, è stato raggiunto un accordo storico. Circa 190 Paesi hanno approvato un accordo per proteggere il 30% delle terre e delle acque considerate importanti per la biodiversità entro il 2030.

Il direttore esecutivo del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP), Inger Andersen, ha sottolineato, in occasione dell’annuncio dell’UNEP per questo storico accordo sulla biodiversità, che l’attuazione è ora fondamentale: “Il successo sarà misurato dai nostri progressi rapidi e coerenti nell’attuazione di ciò che abbiamo concordato. L’intero sistema delle Nazioni Unite è orientato a sostenerne l’attuazione, in modo da poter davvero fare pace con la natura”.

Leggi su Geospacial World

Ultimi articoli