sabato, Febbraio 24, 2024

JACK DANGERMOND E IL POTERE DELLA GEO-INTELLIGENZA

Intervenendo alla Conferenza Esri Italia, Jack Dangermond, Presidente della Fondazione Esri, ha voluto parlare delle infrastrutture digitali che trasformeranno la vita nelle nostre città.

Innovazioni tecnologiche che riguarderanno le infrastrutture urbane come i condotti dell’acqua, le strade, le rete elettriche, creando quindi reti digitali sovrapponibili.

Un altro problema da affidare alla The Science of Where è lo sviluppo ecosostenibile: “dobbiamo de-carbonizzare la Terra. Questo porterà ad un’ulteriore rivoluzione. Non si stratta solo di tagliare le emissioni di CO2 e dirigersi verso energie alternative, questo è solo un aspetto. Impatterà sul nostro modo di muoverci, sul sistema che veicola energia all’interno delle nostre abitazioni. Bisognerà impegnarsi su diversi fronti e, al centro di tutto, sarà comprendere l’importanza della geografia, il potere della geo-intelligenza”.

Inoltre, Esri ha collaborato con la Johns Hopkins Univerity sviluppando una piattaforma sulla quale era possibile vedere e capire, attraverso le carte geografiche, dove e come geograficamente l’ondata di Covid avrebbe potuto esplodere nei mesi a venire”.

Leggi l’articolo di Teleborsa per conoscere altri spunti offerti da Jack Dangermond alla Conferenza Esri Italia.

Ultimi articoli