martedì, Giugno 25, 2024

GEOGRAFIA DELL’INNOVAZIONE. FERMATA: ASIA-PACIFICO

In un viaggio ideale nella “geografia dell’innovazione”, l’Asia Pacifico è una regione estremamente interessante. In un’analisi di complessità dell’innovazione, Yixiao Zhou (ANU) per East Asia Forum (2 luglio 2021), scrive: Harnessing the benefits of automation in the Asia Pacific.

All’inizio della riflessione, l’Autore nota: Automation has grown quickly in the Asia Pacific, with the region catching up to Europe and North America in robot density. Significant diversity exists between countries, with high levels of robotics adoption in Japan, South Korea and, increasingly, China, but much lower levels in other economies, such as India and Indonesia. Automation can help maintain the international competitiveness of firms and combat the headwinds of ageing populations and slowing labour productivity growth.

Fattori demografici si intersecano con fattori geopolitici, economici, demografici, politici, del mercato del lavoro e quant’altri. Un dato è certo: cogliere le opportunità date dall’innovazione è il discrimine della competitività dei sistemi Paesi nel nostro tempo.

Noi di “The Science of Where”, con pensiero complesso e guardando ai think tanks, continuiamo a cogliere i segni del futuro già presente.

Ultimi articoli