domenica, Febbraio 25, 2024

DIFFICOLTÀ DEMOGRAFICHE IN CINA

Diario geostrategico,  23 dicembre 2021 

Buona lettura ! 

 

The Science of Where Magazine’s interviews:

– L’Intelligence tra rischio, cyber e passione. The Science of Where Magazine incontra Adriana Piancastelli Manganelli, OSINT Senior Analyst

– Towards sustainable AI. The Science of Where Magazine meets Abhishek Gupta, Founder and Principal Researcher, Montreal AI Ethics Institute

– The road to the “new normal” and the role of the G20. The Science of Where meets Priyadarshi Dash. Associate Professor at Research and Information System for Developing Countries (RIS), New Delhi, he has 14 years of experience in policy research on trade, investment, infrastructure and fintech issues in the context of G20, IORA, BIMSTEC and Indo-Pacific

– Governo dei dati tra geopolitica e tutela del cittadino. The Science of Where Magazine incontra Ivana Bartoletti, Global Chief Privacy Officer a WIPRO Technologies e Visiting Policy Fellow presso l’ Università di Oxford

– Tecnologia e responsabilità: uno snodo decisivo. The Science of Where Magazine incontra Federico Cabitza, Università di Milano-Bicocca

– Inside the ethics of artificial intelligence: for a decentralized approach. The Science of Where Magazine meets James Brusseau, Philosopher, Pace University

– L’intelligenza artificiale contro le discriminazioni sul lavoro. The Science of Where Magazine incontra Keith Sonderling, Commissioner del U.S. Equal Employment Opportunity Commission

– Gathering strenght, gathering storms. Visions on artificial intelligence. The Science of Where Magazine meets Michael Littman and Peter Stone

La scelta di oggi – Sono tempi difficili per la demografia cinese. Il settimo censimento della popolazione nazionale ha rivelato a maggio che solo dodici milioni di bambini sono nati l’anno scorso, il minor numero di neonati dalla grande carestia cinese nel 1961 – (Dexter Tiff Roberts, Atlantic Council) Can China’s Communist Party defuse its demographic time bomb?

(Afghanistan) L’agricoltura è uno dei settori in maggiore crescita in Afghanistan con una grande percentuale di donne impegnate. Anche se le ragazze apprendono le abilità agricole in modo informale da familiari e amici, rappresentano solo il 12% di tutti gli studenti nell’istruzione e formazione tecnica e professionale agricola (IFP). Le ragazze afghane sono intrappolate in un circolo vizioso che limita il loro potenziale per sviluppare le proprie capacità e utilizzarle efficacemente per la crescita nazionale e l’autosufficienza – (Nangyalai Attal, Brookings) Increasing girls’ access to formal agricultural education in Afghanistan

(Africa) Il 1° gennaio 2021 l’African Continental Free Trade Area (AfCFTA) è entrata in vigore dopo un ritardo di 6 mesi a causa della pandemia di COVID-19. L’obiettivo generale dell’AfCFTA è facilitare il commercio intraregionale e internazionale tra le nazioni africane riducendo le costose barriere in essere – (Leo Holtz, Brookings) Figure of the week: The African Continental Free Trade Area’s impact on income and wages

(Democracy/USA/India/China) L’India ha un ruolo non meno importante di quello americano nell’esporre la falsità delle affermazioni cinesi sulla governance rappresentativa – (Harsh V. Pant, ORF) What constitutes democracy is for actual democracies to define

(India) Per realizzare il sogno di essere un centro di produzione di semiconduttori, l’India dovrebbe intraprendere importanti iniziative politiche per promuovere la sua industria dei semiconduttori – (Ibadat Jarg, ORF) – India’s burgeoning semiconductor industry: The need for commitment

(India/Bangladesh) Il 16 dicembre è celebrato come “Giorno della vittoria” o “Bijoy Dibosh” in Bangladesh e in India. La data è passata alla storia come il giorno in cui 93.000 ufficiali e soldati pakistani si sono arresi all’esercito indiano e alle forze di guerriglia del Bangladesh nello storico Parco di Ramna, nel centro di Dacca, ponendo fine a un’importante guerra durata nove mesi. Il Bangladesh è stato liberato dai governanti militari di Islamabad che nel marzo 1971 avevano scatenato uno dei peggiori genocidi a memoria d’uomo sui loro concittadini nell’allora Pakistan orientale – (Pinak Chakravarty, ORF) Celebrating a unique 50-year relationship: India and Bangladesh are development partners with worrying challenges

(India/Bangladesh) Il presidente indiano Ramnath Kovind è stato in visita di Stato in Bangladesh dal 15 al 17 dicembre. La sua visita per partecipare al 50° Vijay Dibos in Bangladesh ha avuto due scopi. In primo luogo, rafforzare le radici storiche che collegano l’India e il Bangladesh. In secondo luogo, approfondire le nuove realtà di una relazione che si approfondisce tra i due Stati – (Harsh V. Pant, Aditya Gowdara Shivamurthy, ORF) – Delhi-Dhaka: A model for the neighbourhood

(Russia/NATO) Nell’ultimo mese, la Russia ha condotto un assalto strategico per fermare  l’espansione della NATO a est. Mosca sta cercando di completare ciò che ha iniziato nel 2014 in Crimea: modificare a suo favore i termini in cui si è conclusa la Guerra Fredda – (Vladimir Frolov, Carnegie Moscow Center) Can Russia and NATO Come to an Agreement?

(Russia/Ukraine) Il presidente russo Vladimir Putin è riuscito ad attirare l’attenzione del mondo concentrando una vasta forza di invasione lungo il confine con l’Ucraina e lanciando una serie di ultimatum ai leader occidentali. Per ora, la discussione è focalizzata sui possibili piani di Putin e sulla capacità della comunità internazionale di dissuaderlo. Il sovrano russo è davvero pronto a scatenare una grande guerra nel cuore dell’Europa? –  (Taras Kuzio, Atlantic Council) A Russian invasion of Ukraine could be Vladimir Putin’s downfall

(Russia/West) Alla fine del 2021, le relazioni tra Russia e Occidente nella sfera politico-militare hanno attraversato il punto di non ritorno a nessuna delle forme di interazione sorte nel primo decennio e mezzo dopo la Guerra Fredda. A seguito delle azioni degli Stati Uniti e dei suoi alleati sulla questione ucraina, Mosca ha avanzato richieste molto dure, che alcuni osservatori hanno considerato un ultimatum – (Timofei Bordachev, Valdai Discussion Club) Counter-Threat Regime and Strategic Frivolity

(USA/Southeast Asia) Andando oltre la retorica anti-cinese, gli Stati Uniti hanno tentato di rafforzare i propri sforzi diplomatici verso il sud-est asiatico nel suo insieme – (Premesha Saha, ORF) Is the United States finally playing its cards right in Southeast Asia?

Altre notizie e approfondimenti su The Global Eye

 

Ultimi articoli