domenica, Febbraio 25, 2024

BRETTON WOODS 2.0

Atlantic Council lancia il progetto Bretton Woods 2.0 che esamina le profonde sfide che le istituzioni di Bretton Woods devono affrontare e intende reimmaginare la governance della finanza internazionale per l’attuale economia globale.

Con riguardo alla governance globale, la Cina – secondo Victor Shih per Atlantic Council –  non è adeguatamente rappresentata nelle tradizionali istituzioni economiche internazionali.

Secondo Atlantic Council, l’85% della popolazione mondiale ha registrato un declino della libertà di stampa nel proprio Paese negli ultimi cinque anni. Aumentano le tendenze alla soppressione della stampa indipendente e alla polarizzazione dei media.

Nella partita globale dei semiconduttori, anche l’Europa fa sentire la sua voce. Un’analisi di Bruegel

Dall’ Institut Montaigne un’analisi sulla cooperazione tra India ed Europa in campo energetico.

Europa e Oceania partner strategici sui cambiamenti climatici. Un paper di Institut français des relations internationales

Nei ‘dove’

  • Pausa nell’ascesa del settore privato in Cina. Un fenomeno complesso. Ne scrive Peterson Institute for International Economics
  • Jamestown Foundation analizza il tortuoso percorso di pace tra Armenia e Azerbaijan (ritornando alla Dichiarazione di Alma Ata, 1991)
  • Germania, Ucraina e sicurezza europea secondo Council on Foreign Relations
  • Secondo Pew Research Center le relazioni tra USA e Germania sono forti e consolidate. Permangono differenze sul riconoscimento dell’eventuale minaccia rappresentata da Russia e Cina.
  • Nel crescente isolamento della Russia, si stringe la cooperazione con Caracas. Da Royal United Services Institute
  • Brookings propone una riflessione sulla ‘complementarità’ tra lavoratori immigrati e nativi negli USA. L’immigrazione aiuta i lavoratori americani e sarà sempre più decisiva per l’economia a ‘stelle e striscie’.

 

Ultimi articoli