venerdì, Marzo 1, 2024

L’IMPORTANZA DEL ‘NATO INNOVATION FUND’, PRIMO FONDO DI CAPITALE DI RISCHIO MULTISOVRANO AL MONDO

Il NATO Innovation Fund (NIF), lanciato al Vertice di Madrid di giugno, offre all’Alleanza un’opportunità storica per potenziare le proprie capacità di difesa attraverso investimenti in tecnologie emergenti e disruptive a duplice uso. Sebbene l’obiettivo finale del fondo sia quello di contribuire a realizzare la missione della NATO di difendere la libertà e l’ordine internazionale basato sulle regole, un’opportunità ancora maggiore risiede nell’estensione della collaborazione con le democrazie dell’Asia-Pacifico, tra cui Taiwan, Corea del Sud e Giappone: queste democrazie, istituendo fondi di investimento allineati al NIF, rafforzerebbero i loro legami con l’ecosistema tecnologico della difesa della NATO e offrirebbero un altro strumento di soft-diplomacy in un mondo di competizione geostrategica.

Gli alleati stanno facendo ciò che è necessario per dissuadere l’intero spettro di minacce a livello mondiale. Ad esempio, dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, la NATO ha attivato la sua forza di reazione rapida e rafforzato i gruppi Enhanced Forward Presence in Europa centrale e orientale. Ma l’iniziativa più orientata al futuro della NATO è il NIF, un fondo da un miliardo di euro che investirà in start-up e fondi di capitale di rischio che sviluppano tecnologie emergenti a doppio uso. Ventidue alleati (su trenta) hanno lanciato il NIF, che è il primo fondo di capitale di rischio multisovrano al mondo.

Investing in innovation can help NATO rally Asian democracies – Atlantic Council

Ultimi articoli