mercoledì, Ottobre 4, 2023

IL G20 E LE INFRASTRUTTURE PUBBLICHE DIGITALI

Sebbene gran parte dell’attenzione in vista del vertice del G20 a Presidenza indiana sia rivolta ai disaccordi tra i membri, il gruppo ha già raggiunto un consenso su almeno una questione importante. Il mese scorso i ministri dell’economia digitale del G20 hanno approvato un quadro di riferimento per lo sviluppo e l’utilizzo delle “infrastrutture pubbliche digitali”, ovvero gli elementi digitali interoperabili, come i pagamenti e i sistemi di identificazione, che facilitano i servizi digitali e altre attività economiche online. L’accordo sottolinea anche il ruolo che le tecnologie digitali possono svolgere per accelerare lo sviluppo sostenibile. E’ improbabile che il gruppo prenda nuovi impegni su temi tecnologici più divisivi, come lo sviluppo e l’uso dell’intelligenza artificiale. Il Brasile presiederà il G20 nel 2024 e la connettività, il governo digitale, l’IA e l’integrità e la fiducia nelle informazioni saranno le priorità dell’agenda

Leggi da GMF

GLI USA E LA SFIDA DELLA DECENTRALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

San Francisco, San Jose, California, New York, Los Angeles, Boston e Seattle. Queste sono le aree metropoline costiere in cui, secondo il think tank...

COME LA CINA REGOLAMENTA L’AI. CONFRONTO CON EUROPA E USA. INTERVISTA A EMMIE HINE (UNIVERSITA’ DI BOLOGNA) (also English version)

The Science of Where Magazine intervista Hemmie Hine, PhD candidate in Law, Science, and Technology presso l'Università di Bologna. Le sue ricerche si concentrano...

AI, ELEZIONI E IL RISCHIO DI DEFAULT DELLA VERITA’ (di Marzia Giglioli)

La parola è propaganda ma non ha più le connotazioni di una volta. E' più misteriosa e più intelligente. Ed anche le sfide elettorali...

STRATEGIA E’ RI-COSTRUZIONE

Scrivere di ‘strategia’ è operazione complessa perché tocca molte dinamiche inter-in-dipendenti, non solo non separabili l’una dall’altra ma vincolate l’una nell’altra. Anzitutto, non può esservi...

IL CORRIDOIO IMEEC. CONNETTIVITA’ NEL MONDO MULTIPOLARE. INTERVISTA ALL’AMBASCIATORE ANIL TRIGUNAYAT (VIVEKANANDA INTERNATIONAL FOUNDATION) (also English version)

The Science of Where Magazine incontra l'Ambasciatore Anil Trigunayat, Distinguished Fellow presso il think tank Vivekananda International Foundation (India), per discutere l'importanza geostrategica dell'...

INTELLIGENZA ARTIFICIALE. OCCORRE UN ‘GEO-TECHNOLOGY STABILITY BOARD’, SECONDO IAN BREMMER

Dopo le parole del Segretario generale dell’ONU, Guterres, il Presidente di Eurasia Group, Ian Bremmer, rilancia il tema della necessità di regolamentazione globale dell’intelligenza...

Ultimi articoli