domenica, Luglio 14, 2024

GLI USA E LA SFIDA DELLA DECENTRALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

San Francisco, San Jose, California, New York, Los Angeles, Boston e Seattle. Queste sono le aree metropoline costiere in cui, secondo il think tank americano Brookings, si sono concentrate le domande di lavoro nel campo dell’AI generativa.

La ricerca e la produzione di AI generativa, in linea con quanto accaduto nelle precedenti fasi di sviluppo dell’innovazione (social media, internet, pc … andando a ritroso …), vanno concentrandosi piuttosto che decentralizzarsi. Occorre, infatti, la disponibilità di profondi bacini di competenze e di talenti preesistenti

Negli USA, la geografia dell’innovazione conta parecchio. E la decentralizzazione, che molti auspicano, porterebbe con sé anche il tema della democratizzazione dell’innovazione. Eppure, realisticamente parlando, Mark Muro e Julian Jacobs (Brookings), notano che ‘i politici e i tecnologi devono tenere conto dei costi, dei talenti tecnici e degli ostacoli informatici che tendono a localizzare la costruzione e la formazione dei modelli di base nei centri di frontiera. Questi fattori, uniti a vantaggi di prima mano di ogni tipo, servono a centralizzare lo sviluppo dell’IA e ad ancorarlo in centri di gestione e progettazione dominati dalle aziende e dai cluster più dotati di risorse. Per questo motivo sembra probabile che l’IA – nonostante la sua promessa di incrementare la produttività delle aziende, di creare nuovi casi d’uso in nuovi settori e di apportare benefici economici alle economie locali – continuerà a essere dominata dalle solite regioni‘.

Muro e Jacobs sottolineano la necessità di intraprendere azioni a livello federale, statale e locale per decentralizzare le attività legate all’AI (diversamente da come avvenuto per le ondate d’innovazione tecnologica precedenti). Si tratta di individuare strategie fondate sui ‘luoghi’ per ampliare la portata dello sviluppo dell’IA e garantirne i benefici per un maggior numero di persone.

(riproduzione riservata)

Ultimi articoli