domenica, Aprile 14, 2024

IL GIS PER MODELLARE IL FUTURO DELLE ISTITUZIONI BANCARIE

Secondo un sondaggio McKinsey, oltre il 40% delle principali vendite bancarie al dettaglio nel 2021 erano di natura digitale. Per far fronte alla situazione, le istituzioni finanziarie  stanno implementando bancomat avanzati, chioschi bancari self-service e servizi online. Molti intermediari finanziari si rivolgono a consulenti per analizzare le preferenze bancarie in mercati specifici e determinare il miglior mix per le esigenze dei clienti. Diebold Nixdorf, produttore di bancomat di lunga data, ha messo a frutto anni di esperienza con gli intermediari finanziari in un gruppo di servizi di consulenza che guida le trasformazioni delle filiali. I consulenti Diebold Nixdorf utilizzano la tecnologia GIS per analizzare le abitudini finanziarie locali e modellare le reti bancarie di domani. Analizzando dati demografici, preferenze tecnologiche, transazioni bancarie, dati immobiliari, indicatori di vendita al dettaglio e altri parametri, i consulenti Diebold Nixdorf aiutano i leader delle istituzioni finanziarie a reimmaginare piani di espansione o consolidamento, a volte in modi sorprendenti. “La posizione e ciò che si sta cercando di fare strategicamente diventano molto, molto importanti per contribuire a incrementare le entrate e farlo in modo efficiente”, afferma Simon Powley, capo del team Advisory Services di Diebold Nixdorf.

Leggi da Esri

Ultimi articoli