giovedì, Giugno 20, 2024

ISRAELE, LA SFIDA CYBER

ll libro offre il primo esame completo delle politiche e delle pratiche israeliane nel campo informatico sia civile che militare, nonché approfondimenti su ciò che altri paesi possono imparare dalla sua esperienza. Il testo esplora come e perché Israele è diventata una potenza informatica globale, nonostante le sue piccole dimensioni, sostenendo che una combinazione di necessità strategiche ed economiche, insieme a una cultura innovativa, ne ha guidato il successo. L’esperienza informatica israeliana viene studiata attraverso la lente delle teorie realiste e costruttiviste delle relazioni internazionali e vengono analizzati molti dei principali dilemmi che i teorici e i professionisti dell’informatica devono affrontare. Libro molto articolato, si concentra sul rafforzamento delle capacità nazionali, compreso il contributo unico dell’IDF e dell’establishment della difesa all’ecosistema informatico israeliano e alla cooperazione informatica internazionale. Vengono presentati quadri completi di tutti gli attacchi informatici significativi condotti contro Israele, nonché delle politiche, istituzioni e capacità informatiche dell’Iran. Particolare attenzione è dedicata alla risposta informatica militare di Israele, compresi gli attacchi informatici che è noto aver condotto. Ogni capitolo esamina in modo approfondito le principali azioni intraprese da Israele in una diversa dimensione del regno cibernetico, collocandole in un contesto più ampio per aiutare i lettori a comprendere il comportamento degli Stati nel regno cibernetico in generale. Il libro si conclude con la prima proposta per una strategia informatica nazionale israeliana globale.

Lessons From Israel’s Rise as a Cyber Power | Lawfare (lawfaremedia.org)

Ultimi articoli