domenica, Giugno 16, 2024

Johns Hopkins University Coronavirus Resource Center: TIME lo inserisce tra le migliori invenzioni del 2020

Sicuramente è uno dei candidati più famosi a livello globale a entrare nel ristretto novero (100) delle invenzioni dell’anno. Si tratta del Johns Hopkins University Coronavirus Resource Center e delle ormai notissime mappe diventate rapidamente una delle principali fonti di dati sulla pandemia. In tutto il mondo, governi, media e pubblico hanno potuto conoscere e approfondire la rapida diffusione del Covid-19 grazie al lavoro dell’Università americana.
Il centro di ricerca è stato inserito dal prestigioso TIME all’interno della categoria “The best inventions of 2020” grazie alle candidature presentate dai suoi redattori e dai corrispondenti in tutto il mondo e attraverso un processo di candidatura online. Tutti i candidati sono stati valutati in base a fattori quali originalità, efficacia, ambizione e impatto. In Italia, il lavoro dell’Università americana è diventato famoso anche perché utilizzato dal Dipartimento della Protezione Civile e poi diffuso dai principali canali d’informazione.

Ricordiamo che la mappa è in realtà una Dashboard realizzata grazie alla tecnologia Esri. Operations Dashboard for ArcGIS è una applicazione completamente configurabile che consente di utilizzare grafici, indicatori, mappe e altri elementi visivi per mostrare lo stato di oggetti, servizi ed eventi statici o in tempo reale. Le tecnologie geografiche sono uno strumento ormai indispensabile per affrontare le emergenze sanitarie: il GIS fornisce strumenti di modellazione e mappatura per comprendere la capacità e le esigenze delle risorse e per migliorare la comunicazione, mentre le mappe forniscono le informazioni necessarie per pianificare e rispondere alle esigenze di un ambiente in rapido cambiamento.

> Per saperne di più

Ultimi articoli