sabato, Febbraio 24, 2024

GLI USA E LA POLITICA SPAZIALE

La nuova direttiva del Pentagono sulla politica spaziale si allontana dal linguaggio aggressivo dei documenti di politica spaziale dell’era Trump, in particolare evitando il termine “superiorità spaziale”, che è stato utilizzato da Russia e Cina per rivendicare l’intenzione degli Stati Uniti di armare lo spazio. La direttiva codifica anche ufficialmente le responsabilità istituzionali oltre a formalizzare i “principi” di comportamento responsabile per i militari stabiliti dal segretario alla Difesa Lloyd Austin in una nota dello scorso anno. Il nuovo documento, “Direttiva DoD 3100.10 Space Policy”, è un documento interno del Pentagono, che sostituisce la versione del 2012 che era stata aggiornata l’ultima volta nel 2016: è stato firmato il 30 agosto dal vicesegretario alla Difesa Kathleen Hicks e reso pubblico lunedì.

approfondisci su Breaking Defense

Ultimi articoli