sabato, Giugno 15, 2024

BELGIO, LA SICUREZZA DELLE FERROVIE ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE GEOSPAZIALI

Con quasi 9.000 chilometri di binari in 30.000 chilometri quadrati di territorio, la ferrovia nazionale belga è una delle più trafficate d’Europa. Per l’agenzia governativa Infrabel, che gestisce tutte le infrastrutture ferroviarie del Belgio, compresi i binari, le centrali elettriche e i cavi sotterranei, la sicurezza è una delle principali preoccupazioni.

I membri dell’equipaggio nei cantieri ferroviari lavorano a volte a meno di cinque metri dai binari attivi, quindi la precisione e l’accuratezza sono fondamentali per Infrabel. Ecco perché l’azienda ha dedicato gli ultimi anni allo sviluppo di una tecnologia geospaziale innovativa. Il sistema consiste in un GIS e in diverse applicazioni che combinano tecnologie avanzate come i dispositivi GNSS (Global Navigation Satellite System), il posizionamento locale e il geofencing. Un’applicazione in particolare traccia i membri dell’equipaggio mobile in tempo reale fino al livello del decimetro, un modo innovativo per migliorare la sicurezza.

Belgian Rail Company Reenvisions Worker Safety | ArcNews | Fall 2022 (esri.com)

Ultimi articoli