giovedì, Maggio 30, 2024

IA GENERATIVA E DEMOCRAZIA

A due mesi dal suo lancio, lo scorso autunno, il popolare chatbot ChatGPT aveva raggiunto una stima di 100 milioni di utenti mensili, diventando così l’applicazione consumer con la crescita più rapida della storia. Ora che la sua società madre OpenAI ha rilasciato una nuova versione del modello linguistico alla base del chatbot, chiunque abbia accesso all’applicazione sarà presto in grado non solo di scrivere poesie ed esercitarsi nel giornalismo, ma anche di superare i test LSAT e GRE. I modelli linguistici di grandi dimensioni potrebbero sconvolgere molto più che l’economia. Sembrano anche pronti a sfidare la democrazia. Il problema non è solo il rischio di campagne di disinformazione automatizzate, ma anche la minaccia alle forme tradizionali di impegno democratico.

Leggi da Brookings

Ultimi articoli