mercoledì, Ottobre 4, 2023

LA NATO E L’ECOSISTEMA TECNOLOGIA-SICUREZZA-DIFESA

Tecnologia, sicurezza e difesa sono sempre stati pilastri politici e strumenti di potere strettamente correlati, anche nella NATO. Gli osservatori tendono a considerare la tecnologia come uno strumento abilitante che ha aiutato la NATO a diventare più efficiente, efficace, interoperabile, d’impatto e resiliente nelle sue aree prioritarie definite. L’Alleanza conta da tempo su diverse piattaforme ed ecosistemi per integrare la scienza e la tecnologia nei suoi concetti operativi e strategici. Lo dimostrano organismi e forum come l’Allied Command Transformation, la Science and Technology Organization, il NATO-Industry Forum e il NATO Industrial Advisory Group. A fronte delle crescenti esigenze dell’ecosistema tecnologia-sicurezza-difesa, l’Alleanza ha compiuto un ulteriore passo in avanti con il lancio dell’acceleratore di innovazione della difesa per il Nord Atlantico (DIANA) e del Fondo per l’innovazione della NATO

Leggi da Carnegie Europe

GLI USA E LA SFIDA DELLA DECENTRALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

San Francisco, San Jose, California, New York, Los Angeles, Boston e Seattle. Queste sono le aree metropoline costiere in cui, secondo il think tank...

COME LA CINA REGOLAMENTA L’AI. CONFRONTO CON EUROPA E USA. INTERVISTA A EMMIE HINE (UNIVERSITA’ DI BOLOGNA) (also English version)

The Science of Where Magazine intervista Hemmie Hine, PhD candidate in Law, Science, and Technology presso l'Università di Bologna. Le sue ricerche si concentrano...

AI, ELEZIONI E IL RISCHIO DI DEFAULT DELLA VERITA’ (di Marzia Giglioli)

La parola è propaganda ma non ha più le connotazioni di una volta. E' più misteriosa e più intelligente. Ed anche le sfide elettorali...

STRATEGIA E’ RI-COSTRUZIONE

Scrivere di ‘strategia’ è operazione complessa perché tocca molte dinamiche inter-in-dipendenti, non solo non separabili l’una dall’altra ma vincolate l’una nell’altra. Anzitutto, non può esservi...

IL CORRIDOIO IMEEC. CONNETTIVITA’ NEL MONDO MULTIPOLARE. INTERVISTA ALL’AMBASCIATORE ANIL TRIGUNAYAT (VIVEKANANDA INTERNATIONAL FOUNDATION) (also English version)

The Science of Where Magazine incontra l'Ambasciatore Anil Trigunayat, Distinguished Fellow presso il think tank Vivekananda International Foundation (India), per discutere l'importanza geostrategica dell'...

INTELLIGENZA ARTIFICIALE. OCCORRE UN ‘GEO-TECHNOLOGY STABILITY BOARD’, SECONDO IAN BREMMER

Dopo le parole del Segretario generale dell’ONU, Guterres, il Presidente di Eurasia Group, Ian Bremmer, rilancia il tema della necessità di regolamentazione globale dell’intelligenza...

Ultimi articoli